Premiatiopen

 

Si è conclusa domenica 12 Ottobre, sul percorso di campionato 18 buche Pitch&Putt del Golf Club Le Robinie, il 12° Open Italiano di P&P.

Nonostante il meteo non sia stato dei più clementi, i giocatori hanno trovato un percorso preparato e curato in modo ineccepibile dallo staff, guidato dal green keeper Renato Tiraboschi.
Luigi Iannuzzelli di Business2green, ha ben coordinato il lavoro di segreteria e sul campo, coadiuvato da una sempre attenta Viviana Alban, direttrice della struttura nonché arbitro nazionale.

Si sono giocati fino all’ultima buca la vittoria giocatori provenienti da Albania, Francia, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Spagna, Svizzera e da molte parti d’Italia. Tra tutti vanno menzionati per numero e simpatia i giocatori del Circolo Canottieri Siracusa e del Circolo La Castelluccia di Roma.

Al termine delle 54 buche il migliore è stato il giovanissimo spagnolo Thomas Covacevich Artigas di soli 13 anni, ma già in possesso di un hcp 2 di golf. La giovane promessa spagnola, con uno score di -9 sul campo, ha avuto la meglio sull’inglese Nason Chris e sul sempre presente albanese Allkja Hazis. Ottima la prestazione di Federico Magnano del Canottieri Siracusa che con un bel quarto posto, è stato il migliore dei giocatori nostrani, denotando sicurezza e freddezza sulle difficili buche de Le Robinie, tanto da superare in classifica i due più attesi nostri portacolori, il Campione Italiano in carica Franco Usai del Circolo La Castelluccia  e il nazionale Alberto Viotto del Circolo Idea Verde.

Buona anche la prova nella categoria Lady, in cui ha primeggiato Baudo Loredana (Canottieri Siracusa).
Da segnalare l’ottima performance del giovanissimo Luca Lunardon, di soli 9 anni, del Circolo Idea Verde, che si è scontrato alla pari con giocatori di tutte le età, riprova che il nostro sport permette a chiunque e a qualunque età di competere a ottimi livelli. 

Una nota di merito va a Donato Pennelli, con il suo quarto Open internazionale in poco più di un mese (Olanda, Francia, Repubblica Ceca e Italia) che dimostra la voglia e l’impegno di giocare a Pitch&Putt contro i più validi rappresentanti europei della disciplina in giro per il mondo. 

Nella giornata di sabato si è inoltre svolta una riunione tra i Presidenti dei Circoli presenti e i Delegati di altri Circoli italiani al fine di impostare la futura strategia sportiva della FIP&P, sia sul territorio nazionale sia in campo internazionale.

Alla premiazione sono intervenuti il Presidente del CONI-Lombardia Pierluigi Marzorati, l’Assessore Aspesani del Comune di Solbiate Olona-Comune Europeo dello Sport 2014 ACES EUROPE, lo sponsor della gara e vice presidente della DIGA (Diplomatic International Golf Association) Pietro Bucciarelli, il Presidente di AMGA Sport Legnano Sergio Allegrini e naturalmente il deus ex machina del Golf Le Robinie e suo Presidente Federico Brambilla.

Una menzione speciale allo chef del ristorante Le Robinie Mohammed El Mouak, a Silvia e a Paola per la loro competenza e bravura nell’aver gestito la parte enogastronomica e di ospitalità della manifestazione.

Un grazie a tutti i partecipanti, sia italiani che stranieri, all’organizzazione di Businness to Green e allo staff del Golf Club Le Robinie che hanno permesso lo svolgersi del 12° Open Italiano in un’atmosfera di festa, di amicizia e di sport, che da sempre contraddistingue il Pitch&Putt in Italia e nel mondo.

 

ENGLISH VERSION

On October 11th and 12th was played at Robinie P&P course the XII Italian Pitch & Putt Open.

The players were from 8 different countries (Italy, Switzerland, Greece, Albania, Spain, England, Ireland, France). The youngest player was only 9 and the oldest was 75.

The Robinie golf club was chosen, because it's one of the best location in Italy to organize an international event, because it's 5 minutes from international Malpensa airport, the hotel it's inside the club and the course is about 30 minutes from Milan, Como and Varese.

The 54 holes formula it's perfect to guarantee an hight level of contest but it gives a lot of time to organize some collateral events. In fact during the Open was organized a meeting between the national P&P Clubs, a dinner with the italian culinary delights and a beautiful prizegiving.

The winner was Thomas Covacevich Artigas, from Spain (only 13 years hold) that played a great game ending the three round in only 153 shots.

 

Premiati

 Classfinanaz

 

DOWNLOAD RULES & CONDITION 12th ITALIAN P&P OPEN 2014

 

ITALIANOPEN2014

 

DOWNLOAD REGOLAMENTO 12° ITALIAN OPEN P&P 2014

 

 

 

 

 

 

Si è concluso oggi il primo Lucca International Golf Open Pitch & Putt.

La manifestazione ha visto darsi battaglia sui rivoluzionari green in terra battuta quasi 60 giocatori tra cui alcuni "volti noti" dei circuiti internazionali provenienti da Francia, Olanda, Argentina, Israele e S. Marino.

Le suggestive mura cinquecentesche della bella città toscana, hanno fatto da cornice alla manifestazione che è stata già riconfermata per l'anno prossimo.

Incredibile l'appeal che l'evento ha avuto sulla popolazione locale e sui molti turisti che hanno seguito la gara dall'alto delle mura che per l'occasione si sono trasformate in perfetti spalti.

La vittoria va a Eric Jorritsma che, con un giro finale che segna anche il record del campo, si impone sugli inseguitori di ben sette lunghezze.

Nella classifica netta vince Alberto Conti che, sfruttando a pieno il suo alto HCP, segna anch'esso un giro finale da record.

Da segnalare la fantastica buca in uno segnata dal giovanissimo Gabriele Martini che ha assicurato a lui ed a suo padre un favoloso long wekend nel prestigioso hotel di Capo d'Orso della catena Delphina.

Un ringrazziamento speciale va a Donato Ala di Golf Italiano e a tutto il suo staff e gli sponsor per aver creato un ambiente unico e coinvolgente nella sede della club house sita nel prestigioso Real Collegio.

 

IMG_4380.JPGIMG_4381.JPGIMG_4383.JPGIMG_4384.JPGIMG_4388.JPGIMG_4389.JPG

 

 

 

 

Lucca, straordinaria città Toscana, ospiterà il 26 e 27 Aprile la più “emozionante” gara di golf che si possa giocare al mondo attorno alle cinquecentenarie e bellissime mura della città.

 

Per le iscrizioni contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Leggi tutto...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!


Ricevi HTML?
Terms and Condition